Archivi del mese: agosto 2013

FOSSILI MARINI

“Nel 1946 il geologo austrialiano Reginal G. Sprigg (1919-1994) scoprì in una regione montuosa a nord di Adelaide nell’Australia meridionale, un ricco giacimento di fossili dalla forme curiose e bizzarre. I fossili rinvenuti a Ediacara Hills raccontano la vita acquatica … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina, Paleontologia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

GLI SQUALI: veri fossili viventi (Francesco G. e Alice 3D)

“I fossili viventi sono animali che sono riusciti a resistere all’estinzione, pur rimanendo pressoché simili a se stessi per lunghissimi periodi di tempo, disobbedendo così al principio della Regina Rossa. Questo principio è tratto da “Alice nel paese delle meraviglie … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Silenzio, prego!

Originally posted on OggiScienza:
OGGISCIENZA TV – Suoni di imbarcazioni al posto delle melodie di cetacei immersi a grandi profondità; è quanto gli scienziati finiscono per registrare oggi in mare. L’inquinamento acustico rappresenta una delle minacce emergenti per la fauna marina mondiale, con…

Pubblicato in Biologia marina, Ecologia | Lascia un commento

Monitorare i capodogli grazie a una torre per i neutrini

Originally posted on OggiScienza:
CRONACA – A soli ottanta chilometri a sud-est della punta di Capo Passero, estremo margine meridionale della Sicilia, i ricercatori ascoltano i fondali marini grazie a una torre per il rilevamento dei neutrini. La torre, che…

Pubblicato in Biologia marina, Ecologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Il cemento si mangia le coste

Originally posted on OggiScienza:
AMBIENTE – Otto regioni, 1.800 chilometri di coste analizzate, oltre il 55% trasformato dall’urbanizzazione. È questa la fotografia scattata dal dossier di Legambiente “Salviamo le coste italiane”, che attraverso un lavoro di analisi e confronto delle…

Pubblicato in Ecologia, Geografia - Paesaggio | Contrassegnato , | Lascia un commento

CORALLI: “esseri basali un po’ pianta, un po’ animale, un po’ pietre” parte III (Giulia D. 3D, Anca e Jacopo 4D).

Secondo Ovidio (Metamorfosi, IV, 740-752) il corallo rosso nacque dal sangue di una delle Gorgoni, Medusa, quando Perseo la decapitò. Le Gorgoni avevano la capacità di pietrificare con lo sguardo, e il sangue di Medusa, al contatto con la schiuma … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina, Cultura e Tradizioni, Ecologia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

CORALLI: “esseri basali un po’ pianta, un po’ animale, un po’ pietre” parte II (Giulia D. 3D, Anca e Jacopo 4D).

Il polipo, ha simmetria radiale e consiste in una sorta di sacchetto di tessuto molle, con la base attaccata allo scheletro e dotato all’altra estremità di un’unica apertura circondata da tentacoli. I tentacoli sono forniti di cnidoblasti, cellule urticanti che … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

CORALLI: “esseri basali un po’ pianta, un po’ animale, un po’ pietre” parte I (Giulia D. 3D, Anca e Jacopo 4D).

I coralli appartengono al Phylum Cnidaria e, insieme agli anemoni di mare (o attinie), alla Classe Anthozoa (dal greco fiore-animale). Vivono esclusivamente in mare, fissati ad un substrato, riuniti in colonie (coralli coloniali) o come singoli individui (coralli solitari). I … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina, Ecologia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

LE PERLE, dono del mare come il prezioso corallo.

Mentre facevo lezione sui minerali, Eugenia (1F) mi chiese da quale materiale sono composte le perle. Risposi d’istinto che le perle sono fatte di madreperla, ma mi resi subito conto che significava solo rimandare il problema. Quale è la composizione … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura e Tradizioni, Scienze | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Il libro di un nostro collega ci aiuta a capire la vita e la sua relazione con il mare.

Da dove arriva tutta l’acqua che ricopre il nostro pianeta azzurro? Sicuramente, dalle “frequenti attività vulcaniche che dovevano imperversare sulla giovane Terra all’inizio della sua storia. Tuttavia la maggior parte di essa vi fu trasferita dalle comete”. Come si sono … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia e Divulgazione scientifica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento