Archivi del mese: dicembre 2013

Mimetismo e veleni: ogni arma è buona per sopravvivere (Francesco C. e Giulia V. 4D)

La colorazione e la forma del corpo negli organismi marini è incredibilmente varia e ricca di significati, riflette l’adattamento all’habitat, la modalità di alimentazione e, all’interno della stessa specie, può differire per sesso, età e zona di provenienza. I colori … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Elysia chlorotica, maestra di simbiosi e mimetismo (Simone B. 5B)

L’Elysia chlorotica è un piccolo Gasteropode marino (3-4 cm) che vive nella zona costiera del Nord America; è privo di conchiglia e somiglia, perciò, ad una lumaca. Come tutti i Gasteropodi ha un apparato boccale munito di radula: una specie … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il Pesce Pagliaccio è assuefatto al veleno come Mitridate (Alice 4D, Aurelia 5D)

Gli anemoni di mare catturano piccoli pesci o invertebrati con i loro tentacoli urticanti, li immobilizzano con i dardi velenosi degli cnidociti e li inghiottono. Quindi, è sorprendete che il variopinto pesce pagliaccio (genere Amphiprion, famiglia Pomacentridae) viva tranquillo tra … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

SIMBIOSI: se ci aiutiamo a vicenda sopravviviamo meglio! (Caterina 4D)

Molteplici sono le interazioni trofiche tra gli organismi. A parte il “grazing” e la predazione, tipici rispettivamente di erbivori e carnivori, esistono modalità ancora più complesse: il parassitismo, il commensalismo, il mutualismo e la simbiosi. Nel primo caso il parassita … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Lofoforati (Foronidei, Briozoi e Brachiopodi): facile confonderli con altri Phylum.

I Lofoforati sono la linea evolutiva dei Protostomi che si sono avviati decisamente verso la fissità, vivendo strettamente ancorati a un substrato sabbioso, limoso o roccioso e nutrendosi mediante microfagia per filtrazione (sospensivori). Sono accomunati dalla presenza del lofoforo, un … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Un celoma, tante possibilità.

Il celoma è una cavità che si apre all’interno del mesoderma ed è delimitata da cellule proprie, di origine mesodermica, una parte delle quali rimane aderente alla parete del corpo (somatopleura) e un’altra parte rimane aderente alle pareti del tubo … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Continuiamo a camminare nell’evoluzione

Recentemente l’embriologia e la genetica sono diventate buone amiche e hanno dato vita a nuove interessantissime discipline come la genetica dello sviluppo e l’Evo-Devo (“Evolution of Development”). Il concetto base è che l’evoluzione degli organismi, e quindi la comparsa di … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

“Il polipo e la medusa: i due modi di essere degli Cnidari”

Nella storia della vita sulla Terra, i Poriferi sono organismi animali che rappresentano un primo passaggio verso la pluricellularità: possiedono diverse cellule specializzate, però mancano cellule muscolari, nervose e tessuti veri e propri. La cavità interna (spongocele) non è una … Continua a leggere

Pubblicato in Biologia marina | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento