Girotto V., Pievani T., Vallortigara G. (2008), Nati per credere. Perché il nostro cervello sembra predisposto a fraintendere la teoria di Darwin, Codice Edizioni.

Il principale motivo per cui le teorie scientifiche sono difficili da capire risiede nel fatto che sono spesso controintuitive, ossia in forte contrasto con il senso comune. Non a caso la percezione che la Terra sia ferma sotto i nostri piedi e che il Sole si muova da est a ovest nel cielo ha creato così tanti problemi a Galileo Galilei!

Questa volta il “nostro evoluzionista di fiducia” si è fatto affiancare da due coautori esperti, rispettivamente, di psicologia cognitiva e neuroscienze per cercare di comprendere che cosa, nella nostra mente, più portarci a fraintendere la teoria dell’evoluzione e che cosa può rendere difficile l’insegnamento e la diffusione della conoscenza scientifica.

Il testo richiede certamente concentrazione e una mentalità aperta, ma ironicamente la conclusione è che il nostro modo di ragionare, giudicare e decidere è limitato dall’utilizzo di schemi concettuali spontanei, economici ed efficaci che, però, ci possono portare a fare valutazioni erronee. Gli studi effettuati indicano una tendenza umana precoce e universale a vedere il mondo in termini di scopi e di disegni intenzionali, ad agire ripetendo azioni che si sono dimostrate fonte di sicurezza e hanno dato esiti certi e ripetibili, a sviluppare credenze e superstizioni che possono rappresentare un vantaggio evolutivo in una specie sociale come la nostra.

Il suggerimento finale degli autori vale l’impresa di affrontare la complessità del testo e le implicazioni morali e sociali del nostro modo di pensare.

Annunci

Informazioni su elenacosi

Insegnante di Scienze Naturali (Biologia, Chimica, Geologia, Astronomia) presso la scuola secondaria superiore
Questa voce è stata pubblicata in Biologia e Divulgazione scientifica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...